Valle Caudina, Nuzzo attacca: De Girolamo? Mai vista qui

By on 10 febbraio 2018

Entra nel vivo la campagna elettorale che ci porterà al voto il prossimo 4 marzo e i toni si fanno più accesi. Nell’agone politico-elettorale scende a gamba tesa Luigi Nuzzo del Partito Comunista che, in un post sul suo profilo facebook attacca a spada tratta l’onorevole Nunzia De Girolamo. Ne riportiamo il contenuto:
“”Nunzia De Girolamo…”
Non ce l’ho con le persone, io attacco il sistema che taluni politici rappresentano. Poi magari come persone possono anche essere simpatiche, in questo caso direi piacevole, visto che da artista so cogliere le bellezze dentro ogni sublime espressione. Ma la politica si sceglie sui contenuti programmatici e sui manifesti politici, non x simpatia, amicizia e bellezza. ….. E che dire della “nostra bella” De Girolamo (un affermazione da artista che sa vedere le bellezze al di là dei gusti personali) che dalla sua ascesa politica, nella nostra Valle Caudina non si è mai vista, ne come cittadina Sannita ne come politico Sannita, la sua ipocrisia (politica) supera ogni limite. Ma giustamente lei del centrodestra (chissà?) suo marito esponente di spicco del centrosinistra cosa mai possono dire alla gente? La nostra “conterranea” Nunzia la vorrei tanto vedere un lunedì al mercato di Montesarchio, oppure un sabato pomeriggio al Liz Gallery. Magari il mercoledì al mercato di Cervinara oppure il sabato sera sul corso ad Airola. La nostra “Sannita” Nunzia la vorrei tanto vedere davanti ai cancelli delle piccole aziende che chiudono continuamente qui in Valle Caudina. Magari la vorrei vedere tra i contadini che ormai stanno soffocando nella miseria qui in Valle Caudina. La nostra “fiera Beneventana” Nunzia la vorrei tanto vedere un giorno sul treno Benevento – Napoli e confrontarsi con centinaia di pendolari e studenti, che fortunati quando ci arrivano alla stazione di Napoli, dopo ore intere di ritardi e fermate nei campi col treno in avaria, oppure corse sospese e pulmini sostitutivi che non arrivano mai, e nemmeno a pensare se dovesse piovere, le carrozze che vengono invase da acqua dalle varie falle dei tetti, vorrei proprio vedere cosa farebbe e cosa direbbe, e pensare che un biglietto a/r da Benevento a Napoli costa oltre 10,00 €uro. La nostra “elegante” Nunzia la vorrei tanto vedere cosa ne pensa dei nostri sacrifici x portare a casa un tozzo di pane, oppure le sue presenze in Valle Caudina presso le ville dei suoi amici borghesi e ricchi imprenditori capitalisti, gli hanno fatto perdere il contatto con la realtà? La politica non si fa nei salotti degli amici, garantendo sostegno al sistema “otto ricchi detengono la ricchezza di sessanta milioni di persone” ma si fa tra la gente, tra gli operai, i disoccupati, i pensionati, i piccoli artigiani e piccoli commercianti “mia cara raffinata” Nunzia, le tue ironie televisive sono un oltraggio alle dilagante povertà di questa “nostra” Valle Caudina che dovevi sostenere, così proclamavi quel giorno di qualche anno fa, quando hai saputo far belle promesse e quindi eletta. Le mie parole, non sono offese, anzi non amo attacchi personali. Chiedo solo il rispetto x il popolo Caudino e basta! …..”

About Redazione

Un commento

  1. Gianni

    10 febbraio 2018 at 19:06

    Meglio che le persone arroganti e presuntuose stiano lontano da associazioni, ritrovi e quant’altro possano rovinare. Stia a casa o ad Arcore a fare la bambola da letto.

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *