Valle Caudina: il tenore Pisaniello, figlio di Lucrezia Borgia

By on 8 gennaio 2016

Ancora sugli scudi il tenore della Valle Caudina Nicola Pisaniello originario di Cervinara, voce di tenore romantico ormai in voga sulle scene della lirica internazionale. Domani, nell’opera in tre atti di Gaetano Donizetti Lucrezia Borgia, vestirà i panni di Gennaro, figlio della stessa Borgia, presso il meraviglioso teatro borbonico di fine ‘700 Serpente Aureo di Offida, città storica vicina alla più grande Ascoli Piceno nelle Marche. Gli abiti che saranno usati dagli artisti che calcheranno la scena sono della famosa sartoria teatrale “Arianna” di Corridonia (Macerata).
Sul palco con Pisaniello anche il soprano Ginevra Zotti Di Nicola, che interpreterà Lucrezia Borgia e che è anche regista dell’opera e direttore artistico del teatro; il mezzosoprano Camilla Antonini nel ruolo di Maffio Orsini; il Basso Daniele Cusari nel ruolo di Alfonso D’Este, mentre l’orchestra sarà diretta dal maestro Vito Lo Re.
Il tenore Nicola Pisaniello rappresenta oggi una delle vocalità più belle per colore e più solide per grado tecnico della scena internazionale, una pasta di voce, la sua, brunita e morbida capace di penetrare l’animo dell’intero uditorio teatrale. Ha guadagnato critiche di assoluta rilevanza da chi quotidianamente scrive sulla rivista “L’opera”.
Il nostro Vocalista di pura razza, vanto della bella Italia è considerato oggi una garanzia delle rappresentazioni della lirica, ha affiancato grandi nomi come Bruno Pratico, Daniela Dessi, Dimitra Theodossiou, Denia Mazzola Gavazzeni, Elena Mosuc, Domenico Trimarchi. Pisaniello è ormai considerato nel genere un protagonista indiscusso della bella vallata sita tra la fascia collinare del Partenio e quella del dormiente sannita: ha un carattere determinato e incisivo che serba un carisma di autentica possanza. Tra i suoi prossimi impegni canori citiamo dei recitals il prossimo febbraio presso il teatro Rossini di Roma e la Cenerentola di Rossini che andrà in scena presso lo stesso teatro Serpente Aureo di Offida.
Il Maestro sarà presente inoltre il prossimo 12 gennaio presso la natia città di Cervinara presso la chiesa della Divina Misericordia alle ore 18 per un convegno sul canto liturgico presieduto dal grande storico, regista greco e maestro Vassilios Anastassiou.

Brigida Abate

teatro teatrooffida

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *