Valle Caudina: Confermati gli arresti domiciliari per Di Donato

By on 10 luglio 2018

Valle Caudina. Confermati anche dal Tribunale del Riesame gli arresti domiciliari per Paolo Di Donato. Si tratta del 48enne di Sant’Agata dei Goti, indicato dalla Procura della Repubblica di Benevento, come il probabile responsabile delle truffe dei centri migranti.
Un’operazione che ha portato agli arresti cinque persone lo scorso 21 giugno. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha confermato i domiciliari, ma ha cancellato alcuni capi di imputazione, come la truffa sul numero dei migranti ospitati nei centri.

About Redazione

Un commento

  1. Pasquale

    10 luglio 2018 at 13:01

    Bravo sindaco prima rispetto e educauzione ma la gente non misura le richieste con un metro in mano.

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *