Valle Caudina, Carmine Valentino: “Non c’è stato il boom M5Stelle!”

By on 11 giugno 2018
Riceviamo dal segretario provinciale del Partito Democratico di Benevento Carmine Valentino e pubblichiamo
“I risultati del primo turno delle elezioni amministrative ci consegnano un quadro ben definito della geografia politica del Sannio. Ed un partito come il Pd radicato sul territorio e con importanti responsabilità di governo non può sottarsi ad una analisi seria.
Ebbene. Si votava in 15 comuni della nostra Provincia, con due municipi commissariati. In 4 Comuni i sindaci espressione del Partito Democratico hanno visto la loro riconferma con risultati che premiano l’azione di governo ed il Pd conferma la sua presenza ed ai neo sindaci esprimo a nome mio e della federazione sannita gli auguri di buon lavoro.
Il Pd sarà inoltre presente in molti altri  consigli comunali, con presenze  nuove ed  importanti rielezioni, con l’impegno diretto anche di due segretari di circoli  locali del Partito Democratico.
Non abbiamo assistito, va detto, al boom tanto atteso del Movimento 5 Stelle che a differenza delle elezioni del 4 marzo, e chiamato alla prova nelle realtà locali, esce quanto meno ridimensionato. Nell’unico Comune in cui sono riusciti a mettere assieme una lista con il proprio simbolo, Montesarchio, il M5S è stato nettamente battuto dal Sindaco Pd  Damiano.
Estendo a tutti gli eletti gli auguri di buon lavoro e rivolgo un appello agli amministratori e consiglieri ed a tutti i tesserati e simpatizzanti del Pd impegnati in questa campagna elettorale: continuate a lavorare così, impegnatevi per essere riferimento e presenza costante sul territorio e fate tesoro della struttura e delle relazioni di questo grande Partito.”

About Redazione

Un commento

  1. Giuseppe Mainolfi

    12 giugno 2018 at 10:41

    Incredibile la superficialità di giudizio del sindaco di Sant’Agata De Goti.
    Piuttosto che preoccuparsi della caduta verticale del suo partito alle elezioni politiche del 4 marzo, ritiene indispensabile postare un articolo per dire che il M5S non ha confermato, nelle elezioni amministrative, il successo avuto alle politiche.
    Il sindaco conosce benissimo le particolarità delle elezioni amministrative rispetto alle politiche ma, nell’articolo sembra averlo dimenticato.
    Il risultato di Montesarchio va al di là di ogni rosea previsione, avere tre consiglieri in consiglio con una lista partito e non di personalismi e professionisti, dimostra che la società si sta scrollando di dosso i condizionamenti economici e sociali, nonostante la crisi economica.
    Il Movimento 5 Stelle è nel sistema per dare ai cittadini la voce per essere protagonisti.

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *