Valle Caudina, Agosto pazzo: Coldiretti Campania, danni alle colture agricole

By on 21 agosto 2018

I forti nubifragi, che hanno colpito ieri e che stanno colpendo oggi tutta la Campania, hanno messo a dura prova gli agricoltori in un mese di agosto caratterizzato da continui temporali, spesso associati a grandine. Lo segnala Coldiretti Campania, che evidenzia grossi danni nell’agro nocerino-sarnese, tra Salerno e Napoli, dove le perdite di ortaggi in pieno campo arrivano anche al 100%. I produttori di San Marzano Dop registrano perdite del 30/40%, dovute all’eccesso di umidità che ha colpito le radici delle piante e i pomodori in maturazione. Danni ai frutteti si segnalano nell’area tra Napoli Nord e Caserta, dove negli ultimi giorni si è abbattuta la grandine e forti raffiche di vento, che in alcune aree hanno abbattuto interi filari di meleti e pescheti. La perdita del raccolto di frutta nelle zone maggiormente colpite si stima tra il 70 e il 100%. Per la stessa ragione si rilevano danni al tabacco, pur se a macchia di leopardo, tra Caserta e Benevento. Preoccupazione in Irpinia per la raccolta delle nocciole. Gli allevatori segnalano difficoltà anche nelle stalle. Sotto osservazione vigneti e uliveti, aspettando cosa verrà giù dal cielo nei prossimi giorni.

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *