Sant’Agata de’ Goti, Festival Coiffure: nella nazionale italiana anche i due santagatesi, Iannotta e Rega

By on 26 ottobre 2017

C’è grande attesa per il prossimo Festival Mondiale della Coiffure, “Hair and Beauty Congress”, che si svolgerà al Centro Congressi dell’Ariston di Paestum domenica 29 e lunedì 30 ottobre. In questa edizione 2017, l’80esima organizzata dalla Confederazione Mondiale della Coiffure, a rappresentare la nazionale italiana nelle due gare singole, due parrucchieri di Sant’Agata de’Goti, Claudio Iannotta e Dario Rega, rispettivamente nelle due diverse categorie “Taglio e Colore” femminile e maschile.
Alla performance internazionale, la nostra nazionale si presenta con 12 validi artisti provenienti da tutta Italia. Qualche giorno fa sono stati ricevuti nella Sala delle Giunte di palazzo San Giacomo dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che così ha commentato la loro prossima impresa: “Sono vicino – ha detto – agli acconciatori della linea femminile e maschile, che parteciperanno  al prossimo Festival Mondiale della Coiffure di Paestum. Un grande in bocca al lupo a questi giovani e talentuosi professionisti”.
Tra le nazioni partecipanti, una trentina, anche Russia, Turchia, Ucraina, Kazakistan, India, Giappone, Polonia, Germania e Grecia, che daranno filo da torcere ai nostri colori. Ma il team Iannotta-Rega saprà fare bene la sua parte e difendere il “salon look”, la creatività e l’orgoglio italiano. Anche quest’anno a rappresentare il CAT italiano sarà il presidente, Luigi Bilancio, insieme al vicepresidente, Luigi Forestiero e al presidente attivo della Confederazione Mondiale della Coiffure, Antonio Bilancio.
Alla passata edizione la sezione di Benevento della Confederazione Artistica e Tecnica della Coiffure ha conquistato il secondo posto con la nazionale italiana, dietro alla Russia, mentre nelle gare singole di Coppa Italia l’acconciatore sannita Dario Rega si è piazzato al terzo posto, nella categoria “Taglio e piega commerciale Maschile”: “Sono felice di partecipare, insieme al collega Rega, ad una competizione così importante  – spiega l’artista Claudio Iannotta – Abbiamo preparato un gioco di squadra molto professionale, lavorando  anche di notte. Il nostro segreto parte dal cuore, quel romanticismo italiano che nessuno ci può copiare.  Spero di realizzare con la nazionale italiano una ottima prestazione ”.

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *