Sant’Agata de’ Goti: Dipendenze, partito il Progetto “Accogliere e condividere” di Caritas e Comunità Emmanuel

By on 20 aprile 2018

Con il supporto della comunità Emmanuel, la Caritas diocesana risponde alle dipendenze patologiche con il Progetto “Accogliere e condividere”. Presenti negli sportelli d’ascolto della Caritas e nella sede di Faicchio (ex convento San Pasquale), con incontri personali e con le famiglie e attraverso i gruppi di auto mutuo aiuto, gli operatori si propongono di stare accanto a chi assume droghe o alcool, a chi gioca d’azzardo, e alle loro famiglie individuando percorsi possibili di cura. Un intervento “a bassa soglia” che sostenga e si relazioni con gli Enti pubblici e le altre associazioni rendendo visibile quella “Chiesa in uscita” tanto auspicata da papa Francesco. Sulla locandina, in allegato, gli orari e i luoghi, con tutte le info utili.
A Sant’Agata de’ Goti gli incontri si terranno presso la sede della Caritas in via Roma, 85, il lunedì dalle ore 16.00 alle 19.00 e il venerdì dalle 9.00 alle 12.30.

 

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *