Sant’Agata de’ Goti, calcio: De Rosa lascia la Virtus Goti ’97

By on 27 agosto 2018

Dopo oltre dieci anni di collaborazione, ad ogni livello, arriva al capolinea l’esperienza di Vincenzo De Rosa alla Virtus Goti.

“Sopraggiunti impegni personali mi obbligano a lasciare la famiglia della Virtus Goti. Quelli passati alla Virtus sono stati anni intensi, ricchi di emozioni, di amicizie ed anche di qualche delusione” – ha dichiarato l’ex dirigente goto.

De Rosa, fin dall’esordio della Virtus sui campi di provincia, ha sempre affiancato il patron Carfora, come solido e fidato braccio destro. Da semplice calciatore, De Rosa ha scalato posizioni fino a diventare il collaboratore tecnico di mister Eliseo, negli anni di Seconda Categoria quando la Virtus si salvò e, poi, mantenne lo stesso ruolo l’anno successivo con la squadra affidata a Mister Russo e la vittoria del campionato ed il passaggio in Prima Categoria. Seguirono, poi, gli anni di mister Martino con la sconfitta ai playoff a Vitulano e l’anno successivo con la vittoria, sempre ai playoff a Sarno, ed il salto di categoria in Promozione. Ancora un’annata come collaboratore in seconda con Martino in Promozione per passare poi alle due stagioni di mister Facchino e alle due promozioni sfiorate in Eccellenza. Alla parte pratica, si aggiunse anche il ruolo da dirigente all’interno dell’organico della Virtus.

Per due stagioni, poi, De Rosa ha guidato la Juniores gota nelle stagioni di Promozione: il primo anno, subentrato in corso d’opera a mister Grasso, ha vinto il campionato e l’anno successivo piazzandosi al quarto posto.

Nella Melenzio

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *