Sant’Agata de’ Goti: stato di calamità, incontro in Regione Campania

By on 9 maggio 2018

Il consigliere comunale Renato Lombardi, su delega del sindaco Carmine Valentino, ha partecipato, questa mattina, all’incontro convocato dal dirigente della Direzione Generale per le politiche agricole – Giunta Regionale della Campania, dr. Marco Balzano, avente ad oggetto gli eventi atmosferici avversi dello scorso 3 maggio.
Al tavolo, con i sindaci o loro delegati dei comuni sanniti che hanno subito gravi danni a seguito degli eccezionali eventi meteorologici, anche i Presidenti di Cia, Coldiretti, Confagricolutura, Agrocepi e Sannio Consorzio Tutela Vini di Benevento.
I danni determinatisi, in particolare alle coltivazioni agricole, stando alle prime verifiche, sono ingenti data la portata e la gravità del disastro causato dell’eccezionale evento meteorologico abbattutosi su buona parte del territorio provinciale.
Per un primo analitico report della situazione, anche a seguito delle numerose segnalazioni giunte all’Ente e dei sopralluoghi effettuati in questi giorni, il sindaco della città di Sant’Agata de’Goti, Carmine Valentino ha convocato il COC Centro operativo Comunale – per le ore 13.00 di oggi 9 maggio.
Ricordiamo che con atto n.144 del 3 maggio la Giunta Comunale aveva immediatamente deliberato di chiedere la declaratoria da parte delle competenti Autorità, dello stato di calamità naturale in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici (venti, piogge e grandinate)  verificatesi il giorno tre del mese di maggio 2018, che hanno danneggiato in modo irreparabile sia le colture arboree, sia erbacee che tutte le altre colture in atto con particolare riferimento ai frutteti, ai vigneti e alle colture orticole nonché danni ingenti a moltissime strade con conseguenti allagamenti e smottamenti, oltre alle infrastrutture rurali.

 

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *