San Martino Valle Caudina: Carmen Scianguetta argento ai campionati italiani di nuoto

By on 12 marzo 2018

San Martino Valle Caudina. Ogni bracciata è un piccolo passo verso Tokio. Carmen si allena e vince, continua a vincere e torna subito ad allenarsi. Non molla mai, non si sente mai appagata. Lo scorso fine settimana ha vinto ben due medaglie di argento ai campionati italiani. Si è piazzata al secondo posto ai 4 per 50 mista e ai 50 dorso.
Ha sfiorato, in tutti e due i casi, il podio più alto, ma la medaglia d’oro è solo rimandata.
Carmen Scianguetta pensa alle paraolimpiadi di Tokio nel 2020 e ce la sta mettendo tutta per arrivarci. La ragazza, che a maggio compirà 28anni, da un anno e pochi mesi si è trasferita a Brescia dalla sorella Angela che è impiegata presso un’azienda di commercio di rame. Quando viveva a San Martino Valle Caudina a casa del papà Orazio e della mamma Rosa Zipete, già era appassionata di nuoto, ma non l’aveva mai praticato a livello agonistico. Poi, con il trasferimento a Brescia ha deciso di buttarsi, nel vero senso della parola.
In pochi mesi ha acquistato fiducia in se stessa ed è diventata una promessa lombarda di questo sport a livello paraolimpico. I genitori, la sorella e tutti coloro che le vogliono bene la seguono con entusiasmo e stupore. Carmen non si ferma mai, non si arrende, non si deprime e non si esalta. E’ in forze alla società polisportiva Bresciana No Frontiere, seguita dall’istruttore Albino Marognolli.
Prima è diventata una promessa lombarda del nuoto paraolimpico, ora è una certezza italiana. Tokio si avvicina e Carmen non vuole perdere l’aereo per il Giappone. Le sue gesta saranno seguite in Lombardia, dove ora vive, ma anche, a pari merito, a San Martino Valle Caudina e a Cervinara. Il papà Orazio, infatti, è di San Martino, mentre la mamma Rosa è cervinarese doc.

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *