San Martino, raduno dei Del Giacco: istituita una borsa di studio

By on 3 agosto 2017

San Martino è la grande madre ed i figli riconoscenti non sanno e non possono dimenticarla. Ha preso il via, questa sera, il quinto raduno internazionale dei Del Giacco. Si tratta di una storica famiglia originaria di Sepino, che si è stabilita nel piccolo centro alla fine del 1600. Da allora ha contribuito non poco con tanti personaggi illustri alla storia di San Martino, di Montesarchio e di tutta la Valle Caudina.
Come tante famiglie meridionali, anche quelle nobili, i Del Giacco si sono sparsi per il mondo con una costante davvero molto originale. Tanti di loro, a Cagliari, come a Little Rock, in Europa o in Australia, sono diventanti dei valenti medici.
Nel 2004 Sergio Del Giacco, medico che vive a Cagliari e docente universitario in pensione che, però, trascorre un periodo dell’anno nella casa di San Martino, ebbe l’idea di organizzare un raduno di tutto i Del Giacco nel mondo.
Proprio nello stesso periodo, a San Martino Valle Caudina, Pasquale Pisaniello stava ricostruendo l’albero genealogico di questa famiglia. E così il primo raduno si svolse proprio nel paese di origine. Quest’anno, grazie all’impegno della giunta Pisano ed, in particolare, dell’assessore Francesco Bello, nell’ambito di “Illumina la Notte Estate”, è stato organizzato il quinto raduno. I Del Giacco, grati per questo riconoscimento, hanno voluto ripristinare la bella iniziativa di istituire una borsa di studio per un laureando veramente meritevole di San Martino Valle Caudina e dei comuni del circondario.
Una curiosità: è tornato a San Martino Valle Caudina anche Eric Del Giacco anche lui medico, che vive negli Stati Uniti d’America, a Little Rock capitale dell’Arkansas, stato che ha segnato l’ascesa politica di Bill Clinton. La stessa città di origine di un capitano dell’esercito Usa che contribuì alla liberazione di San Martino e della Valle Caudina dai nazifascisti.

About Il Caudino

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *