Rotondi: Villetta Padre Pio indecoro urbano

By on 6 dicembre 2017

Riceviamo e pubblichiamo. 

La superficialità amministrativa della compagine Russo e la disattenzione continua verso le problematiche del territorio e, quindi, del cittadino, genera come nel caso della villetta Padre Pio addirittura fenomeni di abbandono totale di una area pubblica sotto gli occhi di tutti i cittadini di Rotondi e, non solo, perché lungo la strada dove la stessa è ubicata, transitano tanti cittadini anche di altri paesi, che possono ammirare erbacce alte quasi un metro nelle aiuole, rami sparsi nei viali ed altri appesi a piante di alto fusto, quindi pericolosi, che sono state oggetto solo pochi mesi fa di intervento di potatura. Basterebbe recarsi sul posto per rendersi conto dello schifo. Come può un amministratore pubblico, che deve curare il bene comune arrivare a questo punto? Stiamo parlando di interventi che richiedono solo attenzione e pochi spiccioli. Se gli uffici ci dicono che non ci sono soldi per intervenire su queste piccole cose come non ci sono soldi per sistemare le tapparelle agli alunni delle scuole elementari è meglio chiudere.

Gruppo consiliare Terramia

About Il Caudino

Un commento

  1. Giuseppe Mainolfi

    6 dicembre 2017 at 17:26

    È finito l’idillio con il personale della comunità montana?

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *