Pannarano: il Tribunale intima alla provincia di mettere in sicurezza la frana sulla statale 374

By on 14 marzo 2019

Finalmente anche l’autorità giudiziaria obbliga la provincia di Benevento ad agire, eseguendo i lavori necessari per contenere la frana in Pannarano sulla ex SS374, oggi SP43, così risolvendo l’annoso problema. Il Tribunale di Benevento con ordinanza 1246 del 2019, in una delicata causa civile patrocinata per conto di privati cittadini dall’avvocato Francesco De Cicco di Pannarano, ha ordinato infatti all’ente provincia di mettere in sicurezza tutto il fronte stradale mediante la realizzazione di una paratia di pali in cemento armato con funzione di contenimento della frana nonché all’esecuzione di adeguate opere di idraulica stradale al fine di convogliare l’acqua ruscellante della sede stradale nel sottostante canale.
Non si esclude che proprio la determinazione dei privati di farla finita una volta per tutte con il grave dissesto (che si protrae da anni ma senza risultati concreti) abbia messo l’ente spalle al muro, ponendolo nella condizione di non poter più rinviare interventi decisivi ed importanti.
Ed il Tribunale ha premiato la caparbietà del privato e del suo avvocato Francesco De Cicco, paladino del diritto di proprietà dei piccoli contro le inerzie delle amministrazioni.

PUBBLICITA’

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *