Palumbo, io musicista emarginato

By on 10 agosto 2018

Riceviamo e pubblichiamo.

“A proposito di Emarginazione e Discriminazione”….Proprio nell’ultimo periodo la stampa i Media e i Social hanno evidenziato moltissimo l’aumento di episodi a sfondo razziale,omofobo e discriminatorio nei confronti di persone di colore,etnie varie ed altro.Ma bando ai preliminari vengo subito al dunque per descrivere alcune situazioni davvero spiacevoli delle quali non avrei mai creduto poterne farne parte! …..Ebbene,qualche giorno fa mi sono seduto al bar come faccio abitualmente quasi tutte le mattine d’Estate, parlando con alcuni conoscenti e vecchi amici ahimè ho scoperto di essere mio malgrado “Vittima” di episodi di emarginazione e discriminazione,in un primo momento non ho dato peso alla cosa,poi pero’ ragionando su quello che mi e’ stato raccontato da diverse persone e confrontando alcune situazioni ho constatato (purtroppo) che a causa di presunti miei orientamenti politici (tra l’altro non diretti, ma da parte di miei congiunti), come Musicista (ma non solo), sono stato letteralmente “Tagliato Fuori” (EMARGINATO) da diversi eventi e feste di piazza che si svolgono tutti gli anni in questo periodo nel mio paesello nativo, nel quale risiedo e pago i tributi.Premetto che non mi riferisco assolutamente alla tradizionale “Festa dell’Unità” alla quale oramai già da tempo ho messo una pietra sopra a causa (a mio avviso) della “Mentalità Provinciale” da parte di alcuni suoi organizzatori….Comunque dicevo,di solito la mia partecipazione musicale in certe manifestazioni che da anni si svolgono in paese è stata sempre richiesta e gradita dal pubblico che assiste con interesse alle esibizioni regalandomi sempre belle soddisfazioni,rendendomi anche orgoglioso di essere “Sammartinese”,il tutto ovviamente dietro compenso economico al quale però non ho mai dato tanta importanza,infatti in piu’ di una occasione ho anche donato le mie “Performances” gratuitamente all’organizzazione ……Quest’anno purtroppo nei fatti c’è una “Variabile”, le elezioni politiche Nazionali, quindi stando agli eventi ho dovuto ammettere che i commenti sui Social postati ripeto da alcuni miei familiari, avranno sicuramente dato fastidio a qualcuno (ovviamente dei Comitati Festa) ….Ebbene questa si chiama DISCRIMINAZIONE,allora dico anche a chi si prodiga poi tantissimo a scrivere su fb contro forme assurde di discriminazione a prendere in seria considerazione anche queste squallide e subdole manifestazioni di emarginazione nei confronti di Artisti che con la politica non hanno proprio nulla a che fare!….Per concludere,fortunatamente anche quest’Estate 2018 ho avuto tantissime richieste per miei concerti in piazza, soprattutto dai centri vicini, per cui ringrazio le Amministrazioni Comunali che sanno davvero apprezzare l’Arte Musicale mettendo saggiamente da parte qualsiasi forma di DISCRIMINAZIONE, anche nei confronti della Musica! Massimo Palumbo, Musicista di San Martino Valle Caudina.

About Il Caudino

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *