Montesarchio, Lucia De Nisi:” Forza Italia l’alternativa a Damiano!”

By on 25 aprile 2018

“Ambizioni personali e potere ad ogni costo sono gli obiettivi intorno ai quali, attualmente, si muovono i tatticismi di candidature a Sindaco e di preparazione delle liste per le prossime elezioni amministrative.
Le cose da fare per il governo della città sono per ora passate in secondo piano e, nessuno, fino ad ora, è disposto a fare un passo indietro per consentire la nascita di una lista unica alternativa alla maggioranza uscente, credibile e soprattutto caratterizzata da capacità, competenze e volti nuovi”, è quanto ci ha dichiarato la vice coordinatrice della locale sezione di Forza Italia, Lucia De Nisi.
“La sezione, con i suoi rappresentanti, ha lavorato bene –ha continuato De Nisi- in questi anni tanto da essere visibile territorialmente. Trattandosi di elezioni amministrative, si sta attivamente adoperando per costruire una aggregazione civica che prescinda dalle appartenenze e dia spazio alle associazioni, alle professioni ed ai cittadini nella più ampia accezione e soprattutto ai programmi ed alle cose da fare per Montesarchio che, in questi cinque anni di amministrazione Franco Damiano, è caduta in un profondo letargo sociale e soprattutto culturale.
A tutt’oggi resta imprescindibile l’approccio con il quale ci si pone di fronte all’obiettivo di costruire una lista rinnovata nei metodi con donne e uomini competenti  mettendo da parte le ambizioni, sia pure legittime, e cercando con obiettività di trovare il miglior candidato a Sindaco per offrire a Montesarchio un nuovo corso amministrativo che rappresenti davvero l’alternativa”.
A nulla è valsa, intanto, anche la riunione tenutasi sabato pomeriggio alla presenza di tutti gli aspiranti sindaci che tra l’altro, a parere della vicecoordinatrice, non ha avuto l’auspicato carattere inclusivo finalizzato ad un comune obiettivo, ma ha evidenziato, invece, ancora di più da parte di qualcuno, un atteggiamento irriguardoso e di presunzione per essere già in corsa per il Sindacato per cui la partecipazione alla riunione era soltanto a titolo personale nei confronti di chi aveva organizzato.
Intanto, secondo voci ricorrenti, alle quali De Nisi non dà alcuna credibilità, ci sarebbe anche il tentativo di creare apparentemente una lista alternativa alla maggioranza uscente, ma che invece è di fatto a sostegno della stessa. E’ evidente che in una fase così confusa e caratterizzata da eccessivo protagonismo tutto è possibile e difficilmente invece ci si interroga su quanto personalmente si è in grado di incidere sull’elettorato montesarchiese e quali le reali possibilità di vittoria. “Onestamente, per chi crede nelle potenzialità di questo paese, -conclude De Nisi-e ne vuole migliorare le condizioni sociali e culturali, l’obiettivo non deve essere quello di conquistare uno scranno di consigliere Comunale a Palazzo San Francesco per poi meglio potersi inserire nelle spartizioni e giochi di potere, ma sicuramente deve essere quello di vincere la battaglia elettorale con un programma nuovo, credibile e di vero cambiamento rispetto alla precedente amministrazione Damiano. Da parte mia, continuerò a dare insieme agli altri il mio contributo politico, affinché si proceda in questa direzione e si  giunga alla scelta del  candidato a Sindaco che più abbia riscontro tra l’elettorato cittadino ed alla formazione di una lista credibile e fatta soprattutto di donne e uomini che faranno uso del potere amministrativo esclusivamente per mettere in campo iniziative ed opere che realizzino quel miglioramento della qualità della vita per i cittadini di Montesarchio, il più grande ed operoso paese della Valle Caudina e del Sannio”.

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *