Elezioni alla Provincia di Avellino: a Cervinara sfida Lengua-Iuliano

By on 11 ottobre 2018

Vincenzo Iuliano e Caterina Lingua sono candidati ufficialmente come consiglieri alle elezioni per la provincia di Avellino. Entrambi, ovviamente, sono su fronti opposti. Sarà classica sfida centrodestra-centrosinistra con un grande assente al voto: Il Movimento Cinque Stelle. Si vota il prossimo 31 ottobre, ma non saranno i cittadini a scegliere. Sono quasi in 1.400, tra sindaci e consiglieri comunali d’Irpinia, gli aventi diritto al voto per eleggere 12 nuovi componenti del Consiglio e la massima carica di Palazzo Caracciolo. Ecco le cinque liste.
Candidati alla carica di Presidente della Provincia
: Domenico Biancardi (Centrodestra) e Michele Vignola (Centrosinistra)
PROPOSTA CIVICA PER L’IRPINIA

1 – Caputo Fiorella (Morra De Sanctis)
2 – Cresta Noemi (Paternopoli)
3 – Giordano Giovanni, detto Giandonato (Guardia dei Lombardi)
4 – Giuditta Pasqualino (Sindaco Summonte)
5 – Lanzetta Luigi (Forino)
6 – Leone Rosaria (Scampitella)
7 – Maffeo Michela Lucia (Sant’Angelo all’Esca)
8 – Mercogliano Antonio (Sindaco Pago Vallo Lauro)
9 – Picone Fausto(Sindaco Candida)
10- Romano Giovanni (Grottaminarda)
11- Sarno Marino (Sindaco Volturara)
12 – Severino Milena (Sorbo Serpico)

L’ITALIA E’ POPOLARE

  1. Belli Maria Antonietta (Montefalcione, Sindaco)
  2. D’Angelis Luigi (Cairano, Sindaco))
  3. De Cristofaro Evelin (Torre Le Nocelle)
  4. De Fazio Carmine (Sant’Angelo a Scala)
  5. Di Capua Michela (Bagnoli Irpino)
  6. Filodemo Francesco (Solofra, presidente consiglio comunale)
  7. Grossi Marco (Grottolella)
  8. Infante Teresa (Carife)
  9. Masucci Angela (Flumeri)
  10. Napolitano Vincenzo (Monteforte Irpino, presidente consiglio comunale)
  11. Pelosi Vito (Serino, Sindaco)
  12. Cerundolo Ciriaco (Fontanarosa)

PRIMA GLI IRPINI (Lega-Mns)

  1. Matilde Chirichiello (Vallata)
  2. Manuela Roberta Bocchino (Cassano Irpino)
  3. Domenica Giuliani (Greci)
  4. Palmiera Petretta (Serino)
  5. Americo D’Onofrio (Gesualdo)
  6. Damiano Genovese (Avellino)
  7. Giuseppe De Cillis (Montecalvo Irpino)
  8. Vincenzo Iuliano (Cervinara)
  9. Giuseppe Graziano (Lauro)
  10. Vincenzo Schiavone (Castelfranci)
  11. Antonio Roccia (Scampitella)

PARTITO DEMOCRATICO

  1. Antonacci Salvatore  (Atripalda)
  2. Buonfiglio Tommaso (Taurano)
  3. Caso Michelino (Ariano Irpino)
  4. Catalano Filomena (Chianche)
  5. Farese Vito (Conza della Campania)
  6. Gaeta Sebastiano (Aiello del Sabato)
  7. Galdo Gerardo (Pratola Serra)
  8. Guarino Paola (Montoro)
  9. Meninno Antonella (Grottaminarda)
  10. Lengua Caterina (Cervinara)
  11. Repole Rosanna (S.Angelo dei Lombardi)
  12. Santoro Nicolino (S.Angelo dei Lombardi)

MODERATI PER L’IRPINIA

  1. Di Cecilia Franco (Sturno)
  2. Giaquinto Girolamo (Montoro)
  3. Clemente Generosa (Montella)
  4. Di Prenda Francesco Gerardo (Aquilonia)
  5. Festevole Antonio (Manocalzati)
  6. Gialanella Antonietta Luisa (Lioni)
  7. Lo Conte Francesco (Ariano Irpino)
  8. Lombardi Fiorita (Montemiletto)
  9. Maietta Lorenzo (Avella)
  10. Troisi Lidia (Paternopoli)
  11. Vara Angelina (Savignano Irpino)

About Redazione

Un commento

  1. Giannino

    11 ottobre 2018 at 16:52

    Lengua-Iuliano non litigate tanto attualmente la carica di consigliere nella provincia, spogliata di molte competenze, non ha nessuna valenza anche xche’ a decidere è sempre il presidente. Quindi come si suol dire ‘vi manda a comprare il pepe’. Rimanete amici

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *