Cervinara, prenotano agriturismo in Sicilia per Ferragosto: ma la struttura non esiste

By on 15 agosto 2017

Amara sorpresa di Ferragosto per un gruppo di giovani ventenni cervinaresi. I ragazzi, in questi giorni, sono in vacanza e hanno deciso di passare Ferragosto in Sicilia facendo una prima tappa in Calabria.
Si mettono alla ricerca di un bel posto e prenotano un agriturismo a Sant’Agata di Militello, una perla incastonata nella splendida costa messinese.
Sabato 12 agosto la partenza da Cervinara; il successivo arrivo in Calabria senza problemi e domenica partono alla volta della Sicilia.
Superato lo Stretto, dopo un bel viaggio arrivano a destinazione. E qui l’amara sorpresa: l’agriturismo non esiste.
Non è chiuso; non è fuori servizio. Semplicemente non esiste. Nessuno ha traccia della struttura; nessuno ufficialmente ne ha mai sentito parlare.
I ragazzi, dopo il lungo viaggio, sono costretti a passare la notte all’addiaccio dormendo in macchina.
Una brutta storia, una brutta truffa ma i giovani non si scoraggiano. Hanno deciso che porteranno i proprietari della struttura fantasma in Tribunale.

About Il Caudino

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *