Cervinara: Nasce il comitato pro tunnel del Partenio

By on 20 dicembre 2018

Riceviamo dall’avvocato Dimitri Monetti e pubblichiamo

“L’ avv. Dimitri Monetti lancia la proposta per la Costituzione del Comitato promotore per la realizzazione del tunnel che collegherebbe la Valle Caudina a quella del mandamento di Baiano/ Avella.
L’ idea del tunnel, sebbene già proposta in passato, nasce dall’ intuizione del Presidente della Provincia Biancardi, lanciata in campagna elettorale proprio qui a Cervinara.
Il Comitato si propone di divulgare i motivi che spingono i  promotori a sostegno di questa grande opera.
Da sondaggi certi, i cittadini della Valle hanno manifestato attenzione favorevole alla realizzazione del tunnel.
Infatti, lo stesso ci porterebbe fuori dall”isolamento, che la Valle subisce per le opere incompiute.
Apre alla possibilità di raggiungere in 15 minuti l’autostrada che ci collega ad Avellino e a Napoli.
Senza dire poi i vantaggi economici per gli operatori commerciali, ma anche per le imprese e professionisti impegnati nell’opera che è stata accolta favorevolmente dalla Regione e a gennaio sarà approvato il progetto esecutivo.
Nel prossimo mese di gennaio è stato deciso un Convegno sul tema, cui parteciperà il Presidente Biancardi, esperti della materia e brillanti relatori.
Il Comitato è aperto a chiunque voglia sostenere l’iniziativa.”

 

About Redazione

5 Comments

  1. paolo Citarella

    20 dicembre 2018 at 12:12

    Quali le fonti dei “sondaggi certi” e quali i sondaggi?

  2. Antonio

    20 dicembre 2018 at 19:10

    Favorevole,come lo sono anche per un’isola pedonale su via Roma.

  3. Antonio

    20 dicembre 2018 at 19:18

    Favorevole,come lo sono anche per un’isola pedonale su via Roma,tipo bn/av.

  4. Antonio

    20 dicembre 2018 at 19:21

    Favorevole,come lo sono anche per un’isola pedonale su via Roma,tipo bn/av.potrebbe diventare un salotto.

  5. Francesco

    21 dicembre 2018 at 00:45

    La gente ha la memoria corta!!!!C’è un’opera ancora in via di completamento che dura da circa 50/60anni (Paolisi-Pianodardine) tra proclami politici, progettazione e realizzazione. Mhaaaaa cosí non avremo altro che un’altra opera incompiuta!

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *