Cervinara: dà in escandescenze, picchia la madre e sfascia l’appartamento

By on 3 dicembre 2018

Sono dovuti intervenire in forza i Carabinieri della locale stazione, al comando del maresciallo Contini, per ridurre alla ragione G. M., trentasette anni, che stamattina, in un raptus di follia ha aggredito la madre e sfasciato l’appartamento nel quale vive assieme alla congiunta.
Gli uomini dell’Arma hanno anche allertato i sanitari del 118 che hanno sottoposto a TSO (Trattamento sanitario obbligatorio) il giovane, che ora è ricoverato all’ospedale di Solofra.

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *