Bucciano: Palazzetto dello sport, fa acqua da tutte le parti?

By on 20 dicembre 2017

Riceviamo dall’associazione ‘A gente ‘e Bucciano e pubblichiamo

“SPERIAMO CHE NON PIOVA
È vero che il nuovo palazzetto dello sport fa acqua da tutte le parti?
Chiediamo pubblicamente al Sindaco di Bucciano di informare i cittadini sulle frequenti voci che da più parti segnalano delle deficienze strutturali del palazzetto dello sport, appena messo in funzione e stranamente non ancora inaugurato.
La pioggia battente degli ultimi giorni avrebbe causato delle consistenti perdite di acqua dal tetto e le infiltrazioni verificatesi avrebbero danneggiato seriamente la pavimentazione sottostante. Eppure solo per il completamento, di questo palazzetto già esistente, sono stati spesi oltre un milione di euro.
Se queste voci, dovessero corrispondere al vero, prima di individuare i responsabili di quest’ulteriore disservizio, chiediamo che vengano sospese tutte le attività ludico-sportive al fine di tutelare la incolumità pubblica. Del resto, non è dato sapere, se la struttura è dotata dei requisiti minimi di sicurezza e delle relative certificazioni di collaudo previste dalla normativa vigente, e se ci sono, è opportuno porsi questa domanda: perché fa acqua da tutte le parti?
Purtroppo un’altra “grande opera”, tanto pubblicizzata e decantata sui social, ancor prima di essere utilizzata, risulterebbe già inagibile tanto da richiedereulteriori investimenti di soldi pubblici a causa di un’incapacità politico-amministrativa.
Speriamo che il tutto non si concluda così com’è avvenuto per l’impianto di pubblica illuminazione, che continua a funzionare poco e male ed è soggetto a frequenti interventi di manutenzione, sempre a danno dei cittadini di Bucciano.
In attesa di una trasparente e immediata risposta da parte dell’Amministrazione Matera, che forse non arriverà mai, il nostro Movimento continuerà a vigilare per denunciare le numerosi inefficienze e la cattiva gestione della cosa pubblica che i cittadini di Bucciano da anni stanno pagando”.

About Redazione

Un commento

  1. Alessandro

    13 febbraio 2018 at 15:27

    Qui si parla di € 1.223.000,00 sperperati in un’opera che era già stata realizzata nel 1994, Barbanera (Domenico Matera) mettiamo il metro a terra e vediamo dove sono stati spesi questi soldi, i conti non tornano. Voi volete spodestare Barbanera e devo essere sempre io a dimostrare alla gente il malaffare di Barbanera, cosa avete fatto finora e cosa intendete fare per dimostrare che siete diversi e più onesti di Barbanera. Con i manifesti vi pulite il culo quello che contano sono i fatti, Barbanera ha sperperato denaro dei cittadini per 10 anni sotto gli occhi di tutti e voi stavate a guardare senza muovere un dito, vi credete migliori ma siete uguali perchè chi tace acconsente. Ora capisco perchè Barbanera non vi teme anzi non vi considera nemmeno come opposizione perchè al primo attacco vi chiudete a riccio invece di contrattaccare e rispondere con i fatti, i documenti e le foto che dimostrano quello che è stato fatto. Io sto ancora aspettando che pubblicate la risposta per il micronido e la scuola materna, non vi rendete conto della gravità di quello che è stato fatto,una scuola a rischio sismico e frequentata regolarmente dai bambini di Bucciano, se nemmeno questo vi smuove allora non c’è nessuna speranza. Se al vostro posto ci fosse stato Barbanera vi avrebbe fatti neri , avrebbe pubblicato la notizia su tutti i quotidiani, voi invece state li come pecore condotte al macello, non dite niente non avete smentito le dichiarazioni di Barbanera, secondo voi la gente a chi crederà al volpone o alle pecore?

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *