Airola, l’accorato appello della Pro Loco: “Salviamo La deposizione di Andrea Solario!”

By on 13 febbraio 2018

La Pro Loco ha formalmente inviato il 6 febbraio 2018 al Comune di Airola, con protocollo N. 1188, la proposta di stanziare, nel prossimo Bilancio di Previsione 2018, le somme necessarie per il Restauro Conservativo ed Estetico del dipinto ad olio su tela raffigurante la Vergine Addolorata che accoglie Gesù deposto dalla croce, opera di Andrea Solario risalente al XVI secolo, situato in origine sull’altare maggiore del Santuario di Maria SS. dell’Addolorata sulla collina di Monteoliveto.
L’opera nel 2005 fu trasferita per ragioni di sicurezza prima nell’ex Pretura di via dei Fiori e poi nei locali dell’ex Carcere Mandamentale di San Domenico, luogo in cui nel 2014 è stato trasferito il Museo Civico.
L’opera, da un sopralluogo effettuato dai vertici della Pro Loco, presenta gravi problemi di conservazione ed il telaio, del tipo fisso, è estremamente degradato e non è più in grado di dare tenuta all’opera; inoltre la foderatura non riesce più a sostenere l’opera pittorica.
Il restauro dell’opera, consentirebbe nuovamente ai tanti fedeli, la possibilità di ammirare e contemplare un’opera di così alto valore storico – religioso oltre ad ampliare l’offerta turistica locale.

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *