Airola, Forchia: 200mila euro per l’acquisto di telecamere per la sicurezza stradale

By on 12 ottobre 2017

L’amministrazione comunale, retta dal sindaco Michele Napoletano, in collaborazione con quella di Forchia, ha dato avvio alla procedura per l’acquisto di telecamere di videosorveglianza da posizionare sulle strade ricadenti nel territorio dei Comuni interessati delle telecamere che possano riprendere i comportamenti a rischio, con funzione di deterrenza e di monitoraggio; tali telecamere, posizionate nei punti più critici per la sicurezza stradale della rete, saranno ampiamente segnalate agli utenti, essendo il loro compito di pura deterrenza e non sanzionatorio; questa attività sarà preceduta da un’analisi dei punti neri della rete, che sarà svolta nel corso della predisposizione del progetto operativo.
Il comune, attraverso una procedura negoziata telematica, si rivolgerà a cinque operatori del settore e aggiudicherà la gara con il criterio del prezzo più basso determinato dalla percentuale di sconto sul prezzo posto a base di gara di € 130.100,85 + IVA. Si farà luogo all’aggiudicazione anche nel caso di presentazione di una sola offerta valida, purché ritenuta conforme all’allegato capitolato d’oneri e congrua da parte dell’Amministrazione; in caso di parità di offerta si procederà a sorteggio.
Inoltre, sempre per la sicurezza stradale, è prevista un’azione di progettazione e attivazione di corsi sulla mobilità sicura e sostenibile da svolgersi presso le scuole presenti nei due Comuni; il corso sarà svolto con docenti sia interni alle amministrazioni (in particolare gli addetti alla polizia municipale) che esterni (esperti del settore: ACI, Università, ecc.) e sarà monitorato, in termini di presenze e assimilazione dei contenuti.
Infine, una terza azione che prevede la costituzione di una Consulta per la promozione della diffusione della cultura sulla sicurezza stradale e per intraprendere azioni, anche successive e complementari a quelle previste dal progetto, per il miglioramento della sicurezza stradale.
Il costo complessivo dell’intervento è di complessivi €. 200.000,00, 80mila a carico del comune di Airola tramite mutuo, 20mila a carico di quello di Forchia e i restanti 100mila a carico della Regione Campania.

 

 

About Redazione

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *